Sul Golosario Wine Tour 2023 l'offerta enoturistica di Terra del Lagorai per scoprire le meraviglie del Trentino

Nello scenario del Lagorai, la catena montuosa più estesa del Trentino Orientale, un territorio che abbraccia la Valsugana, la Val di Fiemme, la Val di Cembra e Primiero, fino al Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino, splende la stella di Terre del Lagorai, azienda nata dalla volontà di 5 soci, capitanati da Carlo Staudacher, proprietario di Castel Ivano, antica costruzione del XII secolo d.C. immersa nella campagna, le cui cantine storiche sono diventate sede della nuova impresa.

L’obiettivo di Staudacher e dei suoi sodali è stato fin da subito quello di creare una “cantina territoriale”, capace di portare questa terra a una produzione vitivinicola di eccellenza, facendo propria una filosofia improntata alla sostenibilità, nel rispetto della tradizione e della natura, fatta di borghi, sentieri percorribili in biciletta, boschi, prati, alpeggi e piccoli specchi d’acqua.
vigneti.jpgI vigneti, perfettamente integrati nel paesaggio, sono stati impiantati a un’altitudine che varia dai 300 ai 700 metri s.l.m. con netta prevalenza di vitigni a bacca bianca come chardonnay o solaris, e il pinot nero come unico rappresentante di quelli a bacca rossa.
filari.jpgDalla lavorazione delle uve nascono vini straordinari come il Trentodoc Metodo Classico Extra Brut “Karl”, da chardonnay in purezza e nostro Top Hundred per l’anno 2023, oppure il Trentodoc Metodo Classico Brut Rosè “Franz”, da uve pinot nero in purezza. Ottimo il Vigneti delle Dolomiti Kerner 2020, vinificato come gli altri in acciaio; infine, spazio anche alla loro prima espressione di vitigni Piwi.

Se assaggiare uno dei loro vini è senza dubbio un modo ideale per “tuffarsi” alla scoperta di questa realtà (sul sito è attivo lo store online) un’altra soluzione suggestiva è quella di organizzare una visita al castello, uno dei più belli e meglio conservati della zona, in un percorso che accompagna alla scoperta di tutto il processo produttivo, dal vigneto alla cantina di stoccaggio dove riposano gli spumanti Trentodoc, tra botti e pupitre per il remuage manuale delle bottiglie.
castello.jpgLe possibilità sono 2: visita della cantina con degustazione di 3 calici (15 € a persona); visita del castello e della cantina con degustazione finale (23 € a persona).
All’interno del maniero è attivo anche un b&b con possibilità di pernottamento, per rendere ancora più esclusiva la visita, un’occasione da non perdere per tutti gli amanti del Trentino, e anche per chi non lo conosce ancora e vuole scoprire le sue meraviglie paesaggistiche ed enoturistiche!

Terre del Lagorai

via al Castello, 1
Ivano-Fracena (Tn)
Tel. 0461762223
www.terredellagorai.it

>>Per acquistare ilGolosario Wine Tour
clicca qui

ILGOLOSARIO WINE TOUR 2024

DI MASSOBRIO e GATTI

Guida all'enoturismo italiano

ilGolosario 2024

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia