Primitivo di Manduria “Papale Oro” - Salento Negroamaro “12 e mezzo” - Salento Fiano “Margrande” - Puglia Primitivo Rosato “Idea”
TOP HUNDRED Malvasia Bianca del Salento “12 e mezzo”

Testo publiredazionale

Varvaglione 1921 ha sede a Leporano (Puglia), nel Salento. Da quattro generazioni, la famiglia Varvaglione produce vini di alta qualità puntando su vitigni autoctoni. Il proprietario, Cosimo Varvaglione, è anche enologo della cantina, e con la sua visione ha modernizzato le tecniche vitivinicole incrementando la produzione. L’azienda è presente sui mercati nazionali ed internazionali, ricevendo premi e riconoscimenti importanti.

Dal fiore all’occhiello della produzione, Papale Linea Oro, un Primitivo di Manduria, al celebre Negroamaro, Malvasia Nera, o le varietà bianche Verdeca, Malvasia e Fiano, Varvaglione 1921 esalta il meglio dei vitigni pugliesi. Inoltre, nell’ampio portfolio annovera la vinificazione di varietà internazionali quali Chardonnay e Sauvignon Blanc. A fare la differenza, il terroir pugliese e il tocco di Varvaglione.

La cantina si estende su 160 ettari, di cui 25 di proprietà e 135 in affitto. Oltre a questi, altri 300 ettari sono coltivati da viticoltori affiliati a Varvaglione 1921 da quasi 30 anni.
Tutelare l’ambiente è di primaria importanza per Varvaglione 1921; l’azienda è sistematicamente monitorata dall’Università di Udine e dall’Università di Roma (Tor Vergata) con rigorosi sistemi di controllo qualità.