Per il pensiero della sera, Paolo Massobrio legge Montale

Questa poesia di Eugenio Montale mi sta particolarmente a cuore, da sempre.
E proprio in questi giorni dove il mondo è cambiato di colpo e anche la quotidianità, credo caschi a pennello questa riflessione sull’imprevisto che arriva durante il viaggio della vita (un viaggio studiato accuratamente, senza saperne nulla).

Detto questo, quante cose stiamo scoprendo in questi giorni ammantati dal silenzio.