A Verano Brianza la cucina verace della Trattoria Bjrot

Trattoria è bello! Sì, quando è trattoria vera. Autentica come è la Trattoria Bjrot (via Molino Filo 5 - tel. 0362905041) di Verano Brianza (MB).

Una nostra scoperta, che onora quell'espressione di ristorazione italiana come nessun'altra, che è la trattoria, appunto. Voi godetevi la bellezza della basilica di Agliate, capolavoro di arte e fede che è a pochi minuti dalla vostra meta gastronomica. Quando l'appetito si fa sentire, imboccate la stradina che corre in un angolo verde di Brianza, scampato chissà come al cemento, e in pochi minuti, in uno scenario che vi regalerà l'impressione di essere in campagna, raggiungete questo indirizzo.

Bjrot vi attende con il suo tipico ingresso con il banco bar, una sala più ampia, una saletta mignon, e una sala-gioiello con camino, che dice in modo affascinante dei 130 anni di storia di queste mura. A occuparsi di voi, Luca Bongio, chef patron, e la mamma Rosy, simpatia e accoglienza nel sangue, insieme impegnati a proseguire la tradizione che vede la loro famiglia da sempre titolare del locale. In cantina qualche buon vino c'è, anche se in carta non son citati i produttori. Gustosa e verace la cucina, che dopo un buon piatto di salumi con salame cotto e mortadella di fegato, o flan di porri, vi offrirà un buon risotto con lo zafferano e funghi o spaghetti di Gragnano cacio e pepe, prima di arrivare ai piatti top, stinco di maiale al forno o monumentale e golosa cassoeula. Un dolce fatto in casa per finire una sosta che si chiuderà con un conto di rara civiltà!
Si esce con la voglia di tornare!