Questa è una ricetta per base tipo pan di spagna, per torte farcite e per dolci individuali al piatto o in coppa

Ingredienti

  • 100 g di farina di farro semintegrale
  • 100 g di farina tipo 1
  • 130 g di maizena o fecola di patate
  • 60 g di farina di mandorle
  • 4 g di gomma di guar
  • 1 cucchiaio colmo di cuticola di psyllium
  • 3-4 g di lecitina di soia
  • 180 g di zucchero di canna chiaro
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 punta di vaniglia naturale
  • scorza di limone grattugiata
  • 80 g di olio di mais
  • 250 g circa di latte di mandorle senza zucchero
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 130 g di acquafaba (acqua di cottura molto densa dei ceci, scolata da una confezione di ceci cotti)

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

dolce

ESECUZIONE

Media

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

45-50 min

PREPARAZIONE

Versate 70 g di acqua in un pentolino, scaldatela a 80°C, spegnete, aggiungete la lecitina di soia e frullate con un frullatore a immersione in modo da ottenere un’emulsione. Unite quindi l’olio a filo, frullate nuovamente e fate raffreddare completamente in frigo. Potete anche prepararla la sera prima.

Mescolate tutti gli ingredienti asciutti in una ciotola, compreso il cremor tartaro, la vaniglia e la scorza di limone. Unite quindi quasi tutto il latte di mandorle, l’aceto di mele e mescolate con una frusta a fili radi. Dovrete ottenere un impasto denso ma ben lavorabile, se dovesse risultare troppo asciutto, unite il restante latte di mandorle. Montate l’acquafaba freddissima alla massima velocità e incorporatela come si fa con l’albume a neve.

Versate in una teglia di 30 cm di diametro oliata o rivestita con carta da forno e cuocete in forno già caldo, ventilato, a 170°C per 40-50 minuti.

Fate raffreddare su una gratella per dolci.

NOTA: potete colorare l’impasto con una punta di curcuma o di zafferano. Si possono sostituire 150 g di zucchero di canna con 120 g di sciroppo di agave. In tal caso andrà ridotto il latte di mandorle di almeno 80 g.

ADESSO 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

365 da vivere con gusto

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia