Un indirizzo da gourmet, questo ristorante, che vi aspetta nel meraviglioso contesto del Parco della Pineta di Appiano Gentile, tanto caro al poeta Carlo Linati: uno di quei luoghi magici dove trascorrere qualche ora di estremo relax, coccolati da un ambiente e da una tavola di assoluto valore. Fiore all’occhiello la cucina innovativa, ricercata, sana e intelligente, legata alla tradizione e al ritmo delle stagioni di patron Vittorio Tarantola, chef di razza.

Piatti imperdibili: uovo morbido con spuma di patate, agretti, ristretto al rosmarino e biscotto sala; risotto alla borragine e ristretto allo zafferano; merluzzo al limone capperi e aneto; galletto ruspante con crema di patate e paprika fagiolini e carote. Crème brûlée e gelato al pistacchio
Prezzi medi: Antipasti 20; Primi piatti 16; Secondi piatti 25; Dolci 10
Menu Tre Piatti a 35 euro (3 portate, solo a pranzo da mercoledì a sabato); Menu della Terra a 65 euro;
Menu Brezza di Mare a 75 euro

Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
COPERTI

50 alla carta (200 ricevimenti)

RIPOSO

lunedì e martedì

FERIE

variabili

PREZZO MEDIO

Euro 71

CARTE DI CREDITO

tutte