Un locale aperto sette giorni su sette, dove in ogni momento della giornata è possibile fare una sosta golosa

La “vecchia bottega” interpretata in forma moderna? È Taglio (via Vigevano 10 - tel. 0236534294), locale gastronomia con caffetteria, cucina, bar ed emporio, che vi aspetta in zona Navigli, a Milano.

Cominciamo col dire che qui si lavora sette giorni su sette, dalle 8 a mezzanotte, cosa che se all’estero, e soprattutto in grandi città come New York o Parigi è normale, nel nostro paese, e persino nell’operoso capoluogo lombardo, Expo o non Expo, continua ad essere eccezione.
La seconda considerazione, è relativa alla formula. Nel segno dell’accoglienza, qui alla mattina si può iniziare la giornata con una signora colazione, con brioches a lievitazione naturale (niente a che vedere con quelle che, ahinoi, vengono proposte quasi ovunque), ampia selezione di caffè (espresso e cappuccino, son preparati con la Marzocco, la formula uno delle macchine da caffè), o per chi ama il salato uova strapazzate ben cucinate.

Se la fame si fa sentire, la “merenda” può essere con una buona michetta (firmata da Bollani, un fornaio di grande tradizione) con salumi e formaggi di meditata selezione, piuttosto che con un aperitivo o un cocktail fatto come si deve. Detto che se avete necessità di fare la spesa, lo potrete fare.

La cosa più interessante è che in questo locale va in scena anche una “signora” cucina. A dirigere lo staff ai fornelli, Domenico Della Salandra, chef che avevamo scoperto ai suoi esordi scommettendo sul suo successo. Avevamo visto giusto. Qui oggi si mangia bene. Con buona selezione di vini, gusterete nervetti, tonnato (magatello di vitello cotto a bassa temperatura salsa tonnata), risotto alla milanese, cotoletta sbagliata (di maiale, con burro chiarificato, filetti di mandorla, pane panko, scorza d’arancia), padellata di totanetti, cheesecake o bonet.

Un locale così era una sfida? Vinta!