Affidatevi al patron, ottimo conoscitore di vini (fidatevi di lui) e prodotti del territorio, per sostare nel segno di una cucina tradizionale elaborata con qualche guizzo creativo. Il locale ha il suo fascino, dal tocco “old style” e con un romantico soppalco. Per raggiungere l’osteria vi consigliamo di posteggiare in viale dei Martiri, proprio accanto al locale.

Piatti imperdibili: tortino di alici ripieno di melanzane e pomodoro, burrata e pinoli; baccalà mantecato; tagliatelle di produzione propria con ragù di pollame brado; baccalà fritto in pastella, hummus di ceci e rosmarino; pollo allevato a terra arrosto. Torta di mele e cannella
Prezzi medi: Antipasti 10; Primi piatti 12; Secondi piatti 15; Dolci 7

Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
COPERTI

45 + 30 in estate

RIPOSO

mai

FERIE

mai

PREZZO MEDIO

Euro 44

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae)