In sale informali e dal tocco “old style” con un romantico soppalco, si gusta una cucina della tradizione elaborata con abilità. Ad accogliervi sarà il patron, un vero intenditore di vini che volentieri vi racconterà le storie dei prodotti della regione. Per raggiungere l’osteria vi consigliamo di posteggiare in viale dei Martiri, proprio accanto al locale.
Piatti imperdibili: tortino di alici ripieno di melanzane e pomodoro, burrata e pinoli; tagliatelle di produzione propria con ragù di pollame brado; baccalà fritto in pastella, hummus di ceci e rosmarino. Semifreddo allo zabaione con salsa al nocino
Prezzi medi: Antipasti 10; Primi piatti 12; Secondi piatti 15; Dolci 7
Menu Territoriale a 35 euro

Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
COPERTI

45 + 30 in estate

RIPOSO

mai

FERIE

mai

PREZZO MEDIO

Euro 44

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae)