Su Avvenire Paolo Massobrio riflette sulle difficoltà della ripresa post lockdown e sull'importanza delle tante iniziative solidali

Oggi su Avvenire Paolo Massobrio ha voluto parlare di solidarietà, facendo alcuni esempi concreti. Come la trattoria di Milano 18/28 che a pranzo offre pasti gratis a chi è caduto in povertà oppure Alberto Paltrinieri, produttore di Lambrusco di Sorbara, che ha creato un Lambrusco speciale, il cui ricavato delle vendite andrà in toto al Banco alimentare.

Invece per assecondare l'esigenza di stare all'aperto della maggioranza degli Italiani, Giacomo Poretti e Luca Doninelli saranno nelle piazze con un’ape car per portare il teatro in mezzo alla gente. Anche il Salone del Gusto di Torino si svolgerà nelle vie e nelle piazze di Torino, mentre il governatore della Regione Piemonte Cirio si sta adoperando per mantenere in vita alcuni simboli dell'enogastronomia piemontese, come la fiera del tartufo e quella del peperone.

L'invito di Massobrio è quello di conoscere e salvaguardare la prossimità, altrimenti si mette a rischio l'unità del Paese. E questo l'Italia non può permetterselo.

Per leggere l'articolo completo clicca qui