Da oltre trent’anni Riti porta avanti la tradizione nella produzione di sfiziosità utilizzando le materie prime locali provenienti dagli Appennini Marchigiani. Funghi, tartufi, castagne, mele cotogne, frutti di bosco diventano salse e marmellate: si va dai funghi porcini cotti alla crema al tartufo Bianchetto e alla crema di finocchio e zafferano, oltre che ai sughi pronti alla Amatriciana e alla Gricia. Tra i prodotti dolci ecco la crema ai peperoni piccanti e la marmellata di arance. Ricordiamo in particolare La Favalanciata, una crema gourmet a base di fave nata come un progetto di sviluppo sociale e agroalimentare e concretizzato dalla Riti Alimentari per rilanciare la coltivazione dei campi incolti nei luoghi del sisma del 2016. L’azienda produce anche le fave secche, ideali per le zuppe e le castagne sciroppate al rhum. Si sono aggiudicati il riconoscimento Agrifood-Golosario 2019.