I ragazzi del D'O inaugurano il 29 aprile il temporary nella piazza davanti al ristorante a Cornaredo

L'incertezza che regna sovrana da diversi mesi ha posto ristoranti e bar davanti a sfide inaspettate. In molti si sono adoperati per trovare nuove idee e mettere a punto strategie per mantenere operativa la propria attività e i contatti con i clienti e al contempo lavorare in tutta sicurezza. Come i ragazzi del D'O, il ristorante di Davide Oldani di Cornaredo che, in risposta all' ultimo decreto del Governo che ha calendarizzato le aperture a partire dal 26 aprile, hanno deciso di avviare il progetto Pan'cot.
pancot.jpg
Si tratta di un temporary ospitato in una tensostruttura, in Piazza della Chiesa a Cornaredo, proprio davanti al Ristorante D’O, per sfruttare la possibilità di potere pranzare e cenare all'aperto concessa del Decreto. Sarà inaugurato giovedì 29 aprile per un periodo di un mese, fino al 30 maggio, e sarà aperto su prenotazione dal lunedì alla domenica, dalle ore 12.00 alle ore 14.30 e dalle 18.30 alle 21.30.

Quale sarà l'offerta? Partiamo dal nome: pan'cot, che in dialetto milanese significa pane arrostito. Al centro quindi ci sarà una nuova idea di lievitazione e panificazione, basata su farine di prima qualità e su lievito madre. Il pane verrà poi abbinato a carne, pesce, verdura e frutta, per proporre combinazioni dolci o salate che tengano conto di stagionalità e sostenibilità.

Per informazioni e prenotazioni: www.cucinapop.do