Aglianico del Vulture 2015

BARILE (PZ) - www.quartagenerazione.com

La storia di Giovanna Paternoster è quella di una ragazza che, dopo studi di comunicazione ed esperienze lavorative lontane da casa, ha voluto ritornare alla terra con un progetto rinnovato. Partendo da tre ettari coltivati in regime biologico, ha puntato su un vitigno autoctono simbolo del suo territorio, l’aglianico del vulture, che porta qui in degustazione con l’annata 2015, prodotto in un numero esiguo di bottiglie vinificate con attenzione quasi maniacale.