Presentato oggi a Milano per divulgare un'immagine inedita della Regione

La Regione Calabria ha presentato oggi a Milano un nuovo modello di progettazione e rafforzamento dell'appeal turistico dei territori, per il quale la Calabria si propone come progetto pilota e come riferimento per tutta l'Italia. Chiamato "Calabria Straordinaria", grazie a una comunicazione strategica, intende promuovere una nuova immagine della Regione tramite uno storytelling inedito ed emozionale basato sul metodo dei MID (Marcatori Identitari Distintivi), cioè quelle caratteristiche naturalistiche, storiche, artistiche, enogastronomiche e culturali che possono essere valutate con parametri definiti e univoci.
calabria-quattro.jpgIn tal modo si racconterà di una Calabria straordinaria, fruibile tutto l'anno, meta privilegiata per diverse tipologie di viaggiatori, anche quelli mai intercettati finora.

Questo progetto è nato in Calabria in quanto è risultata tra le cinque destinazioni turistiche più richieste del 2021 per le risorse e ricchezze naturalistiche, artistiche e gastronomiche, l'accoglienza e il buon rapporto qualità/prezzo.

«I calabresi - spiega l'Assessore allo sviluppo economico al Turismo e all'internazionalizzazione della Regione Calabria Fausto Orsomarso - possono e devono riappropriarsi di un patrimonio autentico e identitario che diventa la leva strategica sulla quale investire e costruire una nuova reputazione attrattiva internazionale; una rilettura sulla quale poter competere intersecando tutti i mercati turistici, in tutti i mesi dell'anno».
calabria-slogan.jpgPer raggiungere questi obbiettivi sono stati fin da ora coinvolti degli esperti per individuare i primi 10 MID, per realizzare un piano di comunicazione strategica e un progetto di marketing territoriale per ogni MID individuato. Inoltre il progetto sarà veicolato anche tramite gli ambasciatori internazionali di Calabria Terra dei Padri 2023, seguito da Lucio Presta.