La strada per fare del Piemonte una terra dell’olio la stanno battendo i Veglio nel Monferrato. Cinque ettari di oliveto, con 1.200 piante delle cultivar Leccino, Leccio del Corno, Grignano, Carboncella e Moraiolo. Olive raccolte a mano e olio subito estratto con sistema a ciclo continuo. L’extravergine Robur si presenta di colore giallo, limpido, al naso offre un profumo delicato, erbaceo, in bocca è elegante, con piacevoli note di amaro e piccante. L’azienda offre possibilità di soggiorno.