Nel 1894 Giacomo Tuzzi rileva, a Dolegna del Collio, un mulino a tre palmenti dando avvio all’attività di macinazione, oggi portata avanti da Adriano Tuzzi e dal figlio Enrico grazie alla collaborazione con tanti piccoli coltivatori di antiche varietà autoctone di cereali della zona del Collio. Dalla sinergia con questi agricoltori nascono i prodotti del Molino: la farina di mais Nostrana Gialla (a grana medio-fine, da un blend di diversi mais), la farina di mais Nostrana Bianca (dal mais autoctono Specheote, tipico della zona del Collio, dal sapore delicato), la farina di mais Nostrana Gialla (da blend di diversi mais); la farina di mais integrale e di mais decorticato (o Formenton, che è il principale ingrediente della minestra di bobici, piatto tradizionale di origine contadina della zona del Carso). Ci sono poi le farine di frumento di Tipo 2 e integrale non raffinate, la prima priva di crusca, la seconda contenente la crusca meno grossolana. Il Molino organizza anche visite didattiche e degustazioni di prodotti preparati con le farine del mulino, al fine di far comprendere la profonda relazione che intercorre tra territorio e sistema produttivo.