Aperta nel 1921 questa trattoria, nel 2021 ha tagliato il traguardo del secolo di attività. Nonostante i mesi di pandemia siano stati accompagnati da momenti di riflessione sul futuro, con qualche inaspettato cambiamento, oggi qui trovate ad attendervi il locale di sempre, con i pezzi originali degli Anni ‘30, come i due lampadari di Giò Ponti, e degli Anni ‘20, come gli arredi di legno laccato, il mobile bar. E con patron Max Masuelli ai fornelli, che affianca le proprie creazioni a quei piatti che sono dei classici del locale, della tradizione milanese, lombarda e piemontese.

Piatti imperdibili: tonno di coniglio, zucchine in carpione, salvia in pastella; spago Milano (allo zafferano); pasta e fagioli con il 'cucchiaio sta in piedi'; agnolotti del plin con sugo d’arrosto; milanesine con risotto allo zafferano (piatto del Buon Ricordo); cotoletta alla milanese; cervella fritta; ossobuco alla milanese; rognone di vitello trifolato con cipolle glassate. Crema di mascarpone lodigiano lingue di gatto; bonet
Prezzi medi: Antipasti 15; Primi piatti 12; Secondi piatti 20; Dolci 7

Servizi; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; servizio doggy bag

Clicca qui per leggere l’approfondimento

TELEFONO

0255184138

Servizi
COPERTI

60

RIPOSO

lunedì; domenica a cena; martedì e mercoledì a pranzo

FERIE

variabili

PREZZO MEDIO

Euro 55

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne dn)