Una filiera garantita e controllata dall'allevamento al bancone

Questa storica cascina sita nella frazione di Valle San Bartolomeo, appariva già, insieme alla Cittadella Militare, nei mappali dell'era napoleonica. Mezzo secolo più tardi, il proprietario Emilio Reposo diede inizio alla commercializzazione di bestiame, cui seguì, a partire dal 1960, l'attività del figlio Ezio, volta all'allevamento bovino e alla cerealicoltura.
La naturale prosecuzione di valori e di saperi tramandati di padre in figlio, vede oggi protagonista la terza generazione, i fratelli Federica e Daniele, che decidono di suggellare ulteriormente la loro filiera garantita e controllata.
lapresidenta-lei.jpglapresidenta-lui.jpgCascina La Presidenta è diventato così anche punto vendita al dettaglio delle carni dei loro circa 300 capi di razza garronese, nutriti con i foraggi aziendali. Un esercizio di imprenditorialità e una visione illuminata, messe in campo da Federica e da Daniele con una serie significativa di valori aggiunti. Come quella della sicurezza alimentare, attestata da numerose certificazioni, e della omogeneità della qualità della carne, perché proveniente da un loro unico sito; poi, delle operazioni di macellazione svolte nel laboratorio interno da Daniele e da fidati collaboratori, e di quelle di frollatura (per oltre 15 giorni) che avvengono in moderne e innovative celle apposite.
lapresidenta-bistecca.jpgFino agli oltre 200 mq di esposizione, dove fanno capolino non soltanto tutti i tagli tradizionali freschi (filetto, costate, battuta al coltello, bollito, salamini di vacca classici e alla Barbera, tagli per grigliate…), ma una serie di proposte gastronomiche di alta qualità. A partire dagli imperdibili agnolotti di stufato (c'è sempre la coda per acquistarli), eseguiti con la ricetta originale della loro nonna Maria, accanto ai ravioli di magro, ai rabaton, e alla pasta al forno.
lapresidenta-agnolotti.jpgPoi, le preparazioni culinarie della tradizione piemontese: insalata russa, vitello tonnato, peperonata, friciulin, zucchine in carpione, melanzane al verde... Sempre in tema carne, da non perdere gli hamburger, spiedini, roast beef e trippa cotta.
Ma ci sono anche, selezionati da piccoli produttori locali, le carni avicole (consiglio il pollo arrosto!), il coniglio arrosto, e i tagli suini.
lapresidenta-bancone.jpgIl viaggio in questa bella boutique del gusto prosegue con la selezione di formaggi delle malghe dell'Alta Val di Susa e il burro d'alpeggio; oltre ad una gamma di prodotti sottovetro dolci e salati, quali composte, confetture, salse, condimenti, sughi, paté, realizzate da realtà piemontesi (Mariangela Prunotto, Marabotto, Giuso). Ma non è tutto. Direttamente dal forno e dal laboratorio di proprietà, si possono acquistare ogni giorno il pane, la focaccia con semi di chia, e, sempre di loro produzione, prosciutto cotto, insaccato di bovino tipo bresaola, lardo e lonza stagionata. Oltre alla originale e gustosa “pizza di carne”.

Un viaggio nel gusto a 360°, che oggi contempla anche il delivery, con consegna gratuita a domicilio nella provincia di Alessandria nel raggio di 30 km. Non resta che andarli a trovare. Davvero bravi.
lapresidenta-esterno.jpgCascina La Presidenta
Valle San Bartolomeo (Al)
via Bartolomeo Maino, 20
tel. 3284221166
info@cascinalapresidenta.it

Orari:
martedì e mercoledì dalle 8.30 alle 13.00
giovedì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00
Riposo settimanale: domenica e lunedì