Su ilGusto.it quattro assaggi clamorosi di Paolo Massobrio

L'articolo pubblicato oggi su ilGusto.it a firma di Paolo Massobrio è dedicato al Timorasso che, nel fine settimana, sarà protagonista di una degustazione collettiva con tutti i produttori a Tortona. Ricorda così l'assaggio memorabile nel 2019 del Timorasso del 1992 prodotto da Walter Massa e l'assaggio più recente di quattro campioni straordinari.

Il primo è dell'architetto Bruno Battegazzore, che cinque anni fa insieme alla moglie, ha deciso di riprendere l’attività vitivinicola del nonno e di puntare sul timorasso. Ecco il suo Derthona Timorasso 2019, elegante e sapido, e il 2018 che così descrive: "sarà impressionante per la sua forza: le spezie qui diventano zenzero, poi senti la pesca con la sua polpa e quando scende in bocca con la sua rotondità, scoppia una freschezza lunghissima". Di Battegazzore assaggia pure il Colli Tortonesi Derthona “Maggiora” 2019 e l'eccellente Barbera Monleale 2018.

Il secondo è Alessandro Bressan della cantina Fiordaliso, con il Colli Tortonesi Timorasso “Cleonice” 2019, che risulta molto elegante, fresco, sapido, asciutto e con il Timorasso Derhona 2019 che ricorda la cannella, la mela cotta e la spezia.

La terza azienda, La Colombera, produce a Tortona dei vini originali nel campo del Timorasso, come il Derthona Timorasso 2019, che in bocca è "ampio, corposo, fresco, aromatico, con un finale sapido davvero intrigante" e il Timorasso “Il Montino” 2019 che avrà molto da dire negli anni a venire.

Infine la quarta azienda, La Montagnola di Viguzzolo, con il Colli Tortonesi Timorasso “Morasso” che Massobrio descrive "finissimo, intenso e di grande complessità" e il Morassino, frutto di una vendemmia tardiva, che viene prodotto solo in alcune stagioni. La titolare Donatella Giannotti annuncia di avere in serbo un nuovo Timorasso che sarà una sorpresa. Aspettiamo di degustarlo.

Vignaioli Battegazzore

Via del Popolo, 13
Mombisaggio (Al)
tel. 3392974853