Donano un tocco di bellezza e rappresentano una fonte di benessere per l'organismo

Caratterizzate da sostanze odorose uniche, le erbe aromatiche regalano alle nostre pietanze un gusto inconfondibile. Ogni fogliolina racchiude un universo di aromi: dal basilico con la sua freschezza mediterranea al rosmarino con il suo sentore balsamico, dal timo con il suo tocco speziato alla salvia con la sua nota erbacea.
Oltre a deliziare il palato, le erbe aromatiche conquistano anche la vista. Le loro foglie, dai verdi intensi ai viola vibranti, passando per i gialli dorati, danno un tocco di colore e vivacità ai nostri piatti.
Probabilmente anche tu hai il tuo personalissimo orto di piante aromatiche, immancabile in questo periodo, in balcone o in giardino. Queste piante non solo arricchiscono i nostri piatti, ma ci aiutano anche a rimanere in salute e in forma.
erbe-vaso.jpgSi classificano in:
Annuali, biennali o perenni: ognuna con il suo ciclo di vita, le erbe aromatiche si dividono in base al loro ciclo di sviluppo.
Robuste e fini: un contrasto di sapori e consistenze. Le erbe robuste, come rosmarino e timo, regalano un gusto deciso, mentre le erbe fini, come prezzemolo e basilico, si distinguono per la loro delicatezza.

Ed ecco le loro proprietà:
digestive: alcune erbe, come la menta e la camomilla, aiutano la digestione e combattono i gonfiori.
antinfiammatorie: grazie al loro contenuto di antiossidanti, alcune erbe, come il rosmarino e la salvia, combattono l'infiammazione.
rinforzanti per il sistema immunitario: un consumo regolare di erbe aromatiche, come il timo e l'echinacea, aiuta a rafforzare le difese immunitarie.

BENEFICI E UTILIZZI IN CUCINA
Vediamo alcune erbe medicinali nello specifico.

ROSMARINO

Il rosmarino, conosciuto scientificamente come rosmarinus officinalis, è una pianta perenne aromatica che regala un inconfondibile sentore di mare, non a caso il suo nome deriva dal latino "roase maris", che significa proprio "rosa del mare".
Proprietà
Il rosmarino è un potente antiossidante: contrasta i radicali liberi, aiutando a prevenire l'invecchiamento cellulare e l'insorgere di malattie croniche; è inoltre amico della digestione, stimola infatti la produzione di succhi gastrici e facilita l'assorbimento dei nutrienti, alleviando gonfiore e reflusso gastroesofageo. Alleato anche contro le infiammazioni: combatte dolori articolari, artrite e asma grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.
rosmarino.jpgUso in Cucina
È consigliato il suo utilizzo con la carne, in particolare con l’agnello, in quanto gli oli grassi presenti favoriscono la digestione dei grassi utili. Aggiungilo inoltre alla preparazione dei legumi, ne favorirà la digestione, inibendo anche i consueti disturbi legati a volte al loro consumo.

PREZZEMOLO

Conosciuto in botanica come petroselinum crispum, il prezzemolo rivela le sue origini e caratteristiche già nel nome. Petra, dal latino "pietra", allude ai luoghi rocciosi dove ama crescere spontaneo, mentre selinon, che significa "sedano", ne sottolinea la parentela con questa erba aromatica. La parola crispum, infine, dipinge con precisione la forma riccioluta e frastagliata delle sue foglie.
Proprietà
Il prezzemolo è un vero concentrato di vitamine e minerali; vanta un contenuto di vitamina C superiore persino a quello di molti agrumi. Un solo cucchiaio di prezzemolo fresco, infatti, fornisce l'intero fabbisogno giornaliero di vitamina K, essenziale per la salute delle ossa. È anche diuretico e depurativo: il prezzemolo favorisce infatti l'eliminazione dei liquidi in eccesso contrastando la ritenzione idrica e contribuendo così a regolare la pressione sanguigna. Grazie anche alle sue proprietà antiossidanti, combatte l'invecchiamento cellulare e contrasta le infiammazioni, per questo motivo trova impiego anche nella medicina tradizionale per alleviare i dolori reumatici e artrosici.
prezzemolo.jpgUso in cucina
Oltre alle sue virtù benefiche, il prezzemolo regala un sapore inconfondibile a tantissimi piatti. Fresco o essiccato, tritato o intero, dona un tocco di freschezza e aroma a primi piatti, secondi, contorni e salse. Un vero ingrediente versatile che arricchisce la nostra cucina con gusto e salute, si abbina perfettamente: sughi e salse, pesce al forno, funghi, melanzane, zucchine, peperoni, carciofi e patate.

ORIGANO

L'origano, noto anche come "ornamento della montagna" per via del suo nome botanico origanum, che deriva dal greco òros (montagna) e gànos (ornamento), è una pianta preziosa non solo per il suo sapore intenso, ma anche per le sue numerose proprietà benefiche. Proprietà
Nel campo della fitoterapia, l'origano è un vero e proprio toccasana. Le sue proprietà antinfiammatorie, antisettiche e antibatteriche lo rendono un rimedio efficace contro i disturbi respiratori, alleviando tosse e raffreddore grazie al suo effetto sedativo. Ad esempio tisane di origano recano sollievo e beneficio in caso di bronchiti e raffreddori. Si possono versare 50 grammi di origano in un litro di acqua bollente, lasciare in infusione per qualche minuto e poi consumarne da 1 o 3 tazze al giorno. L'origano vanta anche proprietà antivirali, risultando utile per combattere i sintomi delle gastroenteriti, frequenti soprattutto nei bambini. Inoltre, favorisce la funzione epatica e possiede proprietà antiossidanti, contrastando l'azione dei radicali liberi e l'invecchiamento cellulare.
basilico.jpgUso In cucina
È sicuramente adatto per aromatizzare numerose pietanze della cucina italiana e mediterranea, tra cui la pizza o la focaccia. Essiccato lo si può utilizzare anche per insaporire carni rosse, bianche e pesce. Inoltre, nei contorni, l’origano arricchisce di sapore le insalate, le patate e i funghi.

BASILICO

Ocimum basilicum, questo è il nome scientifico che cela un appellativo regale: "pianta reale, maestosa". Non a caso, il basilico è una vera e propria gemma della natura, preziosa per il gusto e le sue proprietà benefiche.
Proprietà
Possiamo definire il basilico uno scudo contro i malanni: antinfiammatorio e antibatterico naturale, ricco di antiossidanti che combattono l'invecchiamento cellulare, per questo particolarmente efficace nel contrastare le infiammazioni intestinali. È inoltre un toccasana per mente e corpo: ferro e magnesio lo rendono un valido alleato contro raffreddore e febbre. Anche l'olio essenziale di basilico è particolarmente utile: nutre e rinforza i capelli, stimolandone la crescita con un delicato massaggio al cuoio capelluto.
basilico-ok.jpgUso in cucina
Il basilico è una pianta erbacea facile da coltivare, che prospera in vaso o in giardino. Predilige il sole e un terreno ben drenato.
Ricorda di raccogliere le foglie regolarmente per favorirne la crescita e godere appieno del suo aroma inebriante. Oltre al celebre pesto genovese, il basilico esalta brodi, sughi e insalate. Provalo con le fragole fresche per un'esplosione di gusto sorprendente!

MENTA

La menta appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, un gruppo numeroso di piante che prediligono i climi temperati e caldi, in particolare dell'area mediterranea. Si adattano con facilità anche ai terreni rocciosi e calcarei.
Proprietà
La menta vanta un contenuto elevato di vitamine C e A, oltre a magnesio. Grazie alla sua azione antimicrobica e antibatterica, combatte efficacemente mal di gola, herpes simplex e alitosi. La mente è anche un’alleata dell’apparato gastro-intestinale, favorisce infatti i processi digestivi, contrasta i disturbi gastrointestinali e aiuta a limitare l'assorbimento dei grassi, ideale quindi da assumere dopo i pasti. Grazie a queste caratterisiche reca sollievo a chi soffre di intestino irritabile: lenisce i sintomi e favorisce il benessere intestinale.
menta.jpgUso in cucina
In cucina dona sicuramente freschezza, le sue foglie possono essere consumate crude, aggiunte a insalate, verdure o piatti di piselli.


Un consiglio in più
Per godere appieno dei benefici e del gusto delle erbe aromatiche, consumale fresche. In questo modo, conserveranno intatte le loro proprietà e doneranno alle pietanze un sapore ancora più intenso. Le erbe aromatiche, con la loro semplicità e la loro straordinaria ricchezza, sono un vero e proprio tesoro da scoprire e da utilizzare ogni giorno per arricchire la nostra cucina e prenderci cura del nostro benessere.

N.B.: Le informazioni fornite su questa pagina hanno scopo puramente informativo; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico.

ilGolosario 2024

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2024

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia