È una delle realtà eroiche del nostro Golosario. Enrica e Luciano gestiscono uno scrigno di prelibatezze. Il formaggio qui la fa da padrone: Luciano lo affina personalmente in un locale di stagionatura. Ed ecco tome, anche molto stagionate, tomini di capra, toma Aigra (latte lasciato inacidire) e, in estate, il maccagno d’alpeggio. Tra le chicche anche prosciutti crudi di montagna, il pane di segale di Vulaiga, miacce valsesiane, confetture, mieli locali, dolci valsesiani, vini, grappe e liquori prodotti in zona. Top Boutique del Formaggio Golosario 2020