Su La Stampa di oggi Massobrio degusta i vini dell'azienda Bersano di Nizza Monferrato

Nell'articolo de La Stampa di oggi Paolo Massobrio descrive le "scoperte" fatte nella sua cantina, concentrando la sua attenzione sui vini dell'azienda Bersano, che annovera al suo interno persino un museo.
Ricorda tutti i vini degustati nel tempo: dal Piemonte sauvignon 2019 al Pinot nero 2016, da un Grignolino "niente male" fino a un Ruché 2019, per arrivare al vino bandiera, la Barbera. Ecco l'avvolgente Barbera d’Asti “Cantalupa” 2017, la Barbera d’Asti superiore Cremosina 2017 dove emerge la rosa e poi la Generala, che dal 2007 è un Nizza. Massobrio ne ha degustato diverse annate, ma la sua preferenza va a quella del 2011 che "mostra la viola e le spezie e poi note animali profonde" ovvero la perfezione della Barbera, così come quella del 1999 ("pazzesca" annota Massobrio). Grande soddisfazione anche per le annate 1996 e 1997, assaggiate nella cantina di casa.

Bersano Vini
piazza Dante, 21
Nizza Monferrato (Asti)
tel. 0141 720211

Per leggere l'articolo completo cliccate qui