Una sosta da mettere in conto, in quel di Ferrara, per sperimentare la vera tradizione gastronomica della Bassa padana, qui celebrata attraverso piatti sontuosi e ricchi di gusto. Il merito è di una bella squadra, formata dalla chef Patricia Bottura e dal patron Mario Papa, impegnati in cucina, ma anche dalla titolare Simona Ravani, regina della sala. L’ambiente è suggestivo: un palazzo del XIII secolo che fa da cornice a due sale arredate in modo elegante, tra cui spicca un bancone ricolmo di vini.
Piatti imperdibili: capesante scottate con fave e pecorino; fiocco di culatello con Parmigiano e pinzini; garganelli romagnoli con mazzancolle, asparagi, olio all’arancia e bottarga; tonno scottato ai sapori del Mediterraneo; salamina da sugo ferrarese con purea di patate. Tenerina ferrarese; semifreddo alla menta ai due cioccolati
Prezzi medi: Antipasti 12; Primi piatti 11; Secondi piatti 17; Dolci 5
Menu Carne a 35 euro (4 portate, vino compreso); Menu Pesce a 45 euro (4 portate, vino compreso)


Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; servizio doggy bag
Servizi
COPERTI

30 + 20 (dehors)

RIPOSO

martedì

FERIE

variabili tra dicembre e gennaio e in giugno

PREZZO MEDIO

Euro 45

CARTE DI CREDITO

tutte