Dagli esordi, subito positivi, patron Andrea Provenzani ha continuato a crescere, pian piano, facendo del suo ristorante una delle mete migliori di Milano. Con Paolo Valentino, giovane e bravo chef, ha sintonia assoluta, e insieme ai loro collaboratori firmano un menu che ha radici nella tradizione, ma si esprime con creatività, con piatti di cucina italiana contemporanea, a cui Patricio Molina, talentuoso direttore di sala, e il sommelier Marius Dumitru, abbineranno vini interessanti. È locale della nostra predilezione!

Piatti imperdibili: tarte tatin di pomodorini, burrata, sorbetto al limone, sale Maldon e basilico; seppianera (tartare di seppia, nero di seppia, piselli al wasabi, cipolla bianca arrosto e peperoni al Martini); spaghettone Benedetto Cavalieri al cipollotto di Tropea, peperoncino, basilico e Grana Padano; costoletta alta di vitello “rosa” alla Milanese; millefoglie di patate alla senape, cipolla borettana arrosto e crema di pomodoro piccante. Sorbetto al limone, zenzero, lime, ginepro e gin
Prezzi medi: Antipasti 19; Primi piatti 20; Secondi piatti 29; Dolci 10
Menu Degustazione alla Cieca a 50 euro (3 portate), a 65 euro (5 portate), a 80 euro (7 portate)


Servizi; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi
COPERTI

34

RIPOSO

sabato a pranzo e domenica

FERIE

la prima settimana di gennaio e le 2 centrali di agosto,

PREZZO MEDIO

Euro 80

CARTE DI CREDITO

tutte