A Fubine Monferrato, sabato 13 luglio, si svolgerà la rassegna “Colline in Movimento”

Sabato 13 luglio, alle ore 21.15 nella suggestiva cornice dei vigneti di Colle Manora di Marina e Giorgio Schön, a Fubine Monferrato, prende avvio “Colline in Movimento”, il Gran Galà della Danza.

La rassegna fa parte di due nuovi progetti: “Fubine Porta di Cultura”, cartellone unico di tutte le manifestazioni a tema del borgo, e “Monferrato DanzArte”, l’erede del “rivierasco” DanzArenzano Arte, nato per volontà della Direttrice Artistica Patrizia Campassi che, al suo primo quarto secolo di vita, in sinergia con l’Amministrazione del sindaco Lino Pettazzi, ne ha scelto il trasferimento nella sua terra d’origine. Protagonisti, saranno i Primi Ballerini dalle più prestigiose compagnie di balletto internazionali.
gruppo.jpgAmbasciatrice del Galà sarà Yasmine Naghdi, Prima Ballerina del Royal Ballet, già insignita del Premio DanzArenzano Arte del 2020, che comparirà in coppia con Mathias Dingman, Primo Ballerino del Birmingham Royal Ballet: nel loro programma, il celebre Pas de Deux di Romeo e Giulietta coreografato da Kenneth MacMillan.

Un evento artistico di altissimo livello, che celebra anche l’Arte della Signora dello Stile: Mila Schön, la famosa stilista che ha unito moda e arte ispirata dalle più importanti personalità artistiche della contemporaneità, dando vita a collezioni entrate nella storia e che hanno meritato un posto nelle sale del Metropolitan Museum. Il Premio a lei intitolato, che celebra il talento delle nuove generazioni di stilisti, sarà assegnato per la Prima Edizione ad una giovane eccellenza segnalata dalla prestigiosa Accademia Marangoni di Milano, celebre in tutto il mondo.

Nel corso della serata sarà assegnato il Premio Monferrato DanzArte alla Carriera, alla celebre coppia di Étoiles, Luciana Savignano e Marco Pierin, che nel 1999 per primi ricevettero il primo Premio DanzArenzano Arte.

ilGolosario 2024

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2024

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia