Olivicoltura e agriturismo nell’azienda agricola di Giuseppe Cotta. L’extravergine Mosto è un monovarietale da Taggiasca, ottenuto da olive raccolte nelle valli dell’entroterra ed estratto con il metodo tradizionale: frangitura con le macine di pietra, estrazione con la pressa e separazione con la centrifuga. Mosto si offre al palato dolce con retrogusto di mandorla e pomodoro maturo. In agosto, con vecchi alambicchi, Cotta estrae per distillazione olio essenziale dalla lavanda che circonda l’agriturismo. Una buona occasione per riscoprire profumi naturali.