Dietro a questa splendida realtà c’è Gabriele Corti, patron di Cascina Caremma, che ha realizzato in modo sapiente la ristrutturazione dell’antica cascina del ‘700, in cui ora c’è questa locanda con cucina. Ai fornelli Marco Caironi che, nelle belle sale impreziosite da camini e affreschi, luci soffuse e tavoli alla giusta distanza propone piatti di cucina italiana che si muovono in modo goloso tra creatività e tradizione. Bella cantina. Ci sono camere.

Piatti imperdibili: gambero rosso crudo, gel di melone, mirtilli e limone e polvere di frutti rossi; sashimi di salmone, gin, rucola e croccante al nero di seppia; gnocco al basilico, crema di melanzane e calamari; raviolo di burrata e acciughe e fondenti ai piselli; rombo, croccante di pomodoro e cipollotto candito; anatra confit, erbette e fichi. Soffice al mascarpone, pan di Spagna al caffè e caramello
Prezzi medi: Antipasti 14; Primi piatti 13; Secondi piatti 20; Dolci 7
Menu Degustazione Green Experience a 44 euro; Menu Degustazione a 49 euro

Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; spa
COPERTI

80 + 50

RIPOSO

martedì a cena; mercoledì

FERIE

2 settimane in agosto

PREZZO MEDIO

Euro 52

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae e dn)