Maurizio Sciarrone è uno chef autodidatta capace di trasferire nei suoi piatti una filosofia molto precisa fatta di pochi ingredienti, cotture brevi, tanto pesce e verdure, sempre nel segno della stagionalità. Ad aiutarlo in cucina oggi c’è anche il figlio Armando, con cui ottiene risultati sorprendenti. Ad arricchire la proposta concorrono una cantina ricca di bollicine - italiane e francesi - e l’ambiente elegante.

Piatti imperdibili: tartare di ricciola, insalata di melanzana perlina arrosto, sedano croccante; involtini di spatola, salsa di peperone arrostito e mentuccia; linguine “Gentile” con crudo e cotto di gambero rosso, tenerume e bottarga; struncatura metodo “De Gustibus”; millefoglie di pesce spada, zucchine, i suoi fiori, bufala; tataki di alalunga, cipolla caramellate, mentuccia
Prezzi medi: Antipasti 13; Primi piatti 14; Secondi piatti 18; Dolci 6
Menu Degustazione a 70 euro (7 portate)


Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi
COPERTI

45 + 25

RIPOSO

domenica a cena e lunedì; dal 20/7 al 31/8 aperto solo a cena

FERIE

variabili in settembre

PREZZO MEDIO

Euro 50

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae e dn)