TELEFONO

017356105

Servizi

I vini

Barolo 'Brunate', 'Cerequio', 'Liste', 'Lecinquevigne' e 'Raviole' - Barbera d’Alba 'LaBlu' - Dolcetto d’Alba - Barbera d’Asti - Langhe Nebbiolo 'Marghe' - Langhe Arneis - Langhe Chardonnay 'G.D.' - Langhe Rosato - Moscato d’Asti - Spumante Brut Metodo Classico - Barolo Chinato - Grappa
TOP HUNDRED Barolo 'Cannubi'

Clicca qui per leggere l’articolo di Paolo Massobrio uscito su La Stampa nel 2013

Clicca qui per leggere l’articolo nella pagina Facebook I Vini del Golosario

Galleria multimediale

hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger
hero trigger

Wine Tour

L’attività della famiglia Damilano risale al 1890 quando Giuseppe Borgogno, bisnonno degli attuali proprietari, iniziò a coltivare e vinificare le uve di proprietà nel comune di Barolo. È però con la generazione successiva, con Giacomo Damilano, genero del fondatore, che la Cantina assume il nome attuale. È lui a dare impulso alla cura delle vigne e ad apportare costanti miglioramenti nella qualità della vinificazione, tracciando una strada che sarà seguita in modo ancor più netto dai tre nipoti, Guido, Mario e Paolo, che dal 1997 sono alla guida dell’azienda. Oggi possono contare su una serie di etichette entrate nel mito che richiamano i cru del Barolo: Brunate, Cerequio, Raviole, Liste e soprattutto Cannubi, da dove arrivano bottiglie a dir poco entusiasmanti. Dal 2013 la Cantina ospita all’interno del complesso di La Morra (S.P. Alba-Barolo, 122) uno dei maggiori interpreti della cucina piemontese contemporanea, Massimo Camia, che, nel suo locale stellato (1 stella Michelin) e corona radiosa de ilGolosario Ristoranti di Paolo Massobrio e Marco Gatti, conquista i suoi clienti con una scelta di piatti perfetta da accostare ai grandi vini della maison.
Servizi: - animali di piccola taglia ammessi

  Contatta Damilano

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento per parlare con il nostro team

i nostri portali
ilGolosario
Golosario
Comunica Edizioni
Club Papillon