È una di quelle trattorie “fuoricasello” di cui bisogna ricordarsi, quando si percorre la A26. In un ambiente caloroso, coccolati dal patron, assaggerete piatti della tradizione, tra Liguria e Piemonte, con tante proposte di funghi quando è stagione. Un plauso anche alla selvaggina. La cantina è da intenditori.

Piatti imperdibili: ravioli col tocco; minestrone alla Genovese; taglierini al sugo di funghi; coniglio alla ligure; funghi fritti. Panna cotta; zabaione
Prezzi medi: Antipasti 12; Primi piatti 11; Secondi piatti 14; Dolci 6

Servizi; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
TELEFONO

0109269126

COPERTI

50

RIPOSO

lunedì e martedì

FERIE

variabili tra agosto e inizio settembre,

PREZZO MEDIO

Euro 42

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae e dn)