Quasi 400 soci proprietari di 1.000 ettari di oliveto dove dimorano 40.000 piante dedicate prevalentemente alla cultivar Caninese, con Leccino e Frantoio. Olive raccolte a mano e a macchina e olio estratto nel frantoio della cooperativa a ciclo continuo. La produzione è eccellente sia negli extravergine base, ideali per la tavola quotidiana, sia nelle selezioni. L’extravergine Evo Dop Tuscia, monovarietale da Caninese, è limpido, giallo con chiari riflessi verdi; all’olfatto salgono note che richiamano il frutto e il carciofo; in bocca il gusto è ampio, elegante, con bell’equilibrio di amaro e piccante. Colli Etruschi, anno dopo anno, conferma di essere un esempio da seguire per tutti i frantoi cooperativi.