80 vendemmie di Lambrusco

Fin dal 1928, anno della sua costituzione, la Cantina Sociale di Quistello (tel. 0376618118) ha rappresentato un punto di riferimento nel mondo del Lambrusco Mantovano. Con la propria IGP “Quistello”, ha sviluppato una evoluzione del Lambrusco verso la modernità.

I vigneti dei 300 soci afferenti della Cantina sono situati principalmente in quella zona che intorno al grande fiume Po che viene abbracciata dall'intersezione con il Secchia. Qui si ottengono uve con caratteristiche uniche come il Lambrusco Grappello Ruberti che, proprio a Quistello, fonda le sue radici storiche e che qui raggiunge i suoi vertici qualitativi.

Interessanti saranno il Lambrusco Mantovano “Banda Blu”, ottenuto da varietà Ruberti, Maestri, Salamino e Ancellotta, il Lambrusco di Quistello “Gran Rosso del Vicariato di Quistello”, ottenuto da una selezione di Grappello Ruberti e Ancellotta, e il Lambrusco di Quistello “80 Vendemmie rosso e rosato” ottenuto da una particolare selezione di Grappello Ruberti.