Le bombette pugliesi sono un secondo piatto tipico della Puglia. Si tratta di involtini di carne suina (nello specifico di capocollo) farciti con caciocavallo, salumi e aromi

Ingredienti

  • • 12-16 fettine di capocollo (sottili come per una scaloppina)
    • 6-8 fettine sottili di pancetta o 12-16 di salame
    • 150 g di Caciocavallo
    • 1 spicchio d’aglio
    • 3 rametti di prezzemolo
    • pepe

Informazioni aggiuntive

TIPO PORTATA

secondi

ESECUZIONE

facile

PREPARAZIONE

30 min

COTTURA

25 min

PREPARAZIONE

Preparate un trito di aglio e prezzemolo e tagliate il caciocavallo a spicchietti simili a una fetta di mandarino ma più sottili. Disponete le fettine di carne su un grosso tagliere o su un vassoio, sistemate sopra ognuna mezza fettina di pancetta o una fettina di salame, quindi il trito aromatico e il caciocavallo.

Arrotolate le fettine piegando i lati più lunghi verso l’interno in modo che l’involtino rimanga chiuso lateralmente e abbia una forma non troppo allungata, ma più tozza.

Fermate ogni involtino con uno stecchino.

Se decidete di fare la cottura sulla griglia, infilzate 3-4 involtini su ogni spiedino metallico mentre se effettuate la cottura in forno, sistemateli singolarmente su una teglia oliata. Nel primo caso, cuoceteli sulla griglia ben calda per una ventina di minuti; nel secondo caso, cuoceteli in forno già caldo a 200°C nei primi dieci minuti di cottura che poi abbasserete a 170°C nei successivi 10-15 minuti di cottura.