Ha aperto da poco, ma si conquista subito l’ingresso in guida, perché la formula scelta ci è piaciuta. L’idea dei titolari è far sì che cibo e vino di qualità possano essere alla portata di tutti, soprattutto di giovani come loro, che amano le cose buone ma devono far bene i conti. Obiettivo centrato ai pochi tavoli distribuiti tra esterno e interno, con le proposte del giorno (taglieri, crudità di mare e terra e qualche piatto). Buoni vini, anche al bicchiere, della invitante cantina. 

Piatti imperdibili: polpo con patate, orzo farro fagioli neri lenticchie e grano khorasan; bomba di Diego (cestino di zucchine grigliate con robiola pomodorino secco e olive Taggiasche); crudité (gambero rosso di Mazara e viola di Gallipoli, carpaccio di ricciola, scampi e ostriche). Cannolo siciliano; cassatine
Prezzi medi: Antipasti 15; Primi piatti 14; Secondi piatti 14; Dolci 5

Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi
RIPOSO

domenica (tranne per eventi)

FERIE

variabili in agosto

PREZZO MEDIO

Euro 48

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae)