Il Birrificio Ofelia sorprende con le sue birre dall'impronta territoriale: saranno a Bassano per Golosaria

La birra è cuore e matematica: e noi vogliamo regalare emozioni con le nostre birre”. È il motto di Andrea Signorini, il mastro birraio di questo birrificio della provincia di Vicenza - Birra Ofelia (Sovizzo – via della Tecnica, 10 – tel. 3404002458) – che il pubblico di Golosaria ha imparato a conoscere per la partecipazione a molte edizioni. Ci sarà anche a Bassano, per l'edizione veneta della rassegna.

Con la sua eclettica produzione, firmata appunto da Andrea Signorini e Lisa Freschi, factotum di questo birrificio nato alla fine del 2011. Da non perdere la Piazza delle Erbe, una saison arricchita dall'infusione di dieci fra spezie ed erbe (tra cui erba luisa, buccia di arancia cardamomo, anice stellato, cordiandolo e camomilla), vincitrice della medaglia 2014 al Global Craft Beer award di Berlino. Ma noi siamo particolarmente affezionati anche alla Scarlet, la birra alle corniole, presentata lo scorso anno a Cornedo Vicentino.

Notevole anche la Cancelliera: una bionda in stile tedesco con profumi leggermente agrumati ed erbacei; e la Uill Iu Bai, una american pale ale dai profumi tropicali e balsamici, che in bocca si risolvono in un gusto pieno dal finale piacevolmente secco e amaricante.

E ancora, le piacevolissime note toffee della Nevermild. Oppure, la Diversamente Bionda, una birra scura da cinque diversi malti che donano corpo e complessità); e la Amitabh, birra ipa dal colore ambrato, il cui nome si rifa a Amitabh Bachchan, la star più acclamata di Hollywood. Grandi birre!