Franciacorta Brut - Franciacorta Rosè “Donna Clemy“ - Franciacorta Premiere Dame Millesimato Pas Dose
TOP HUNDRED Franciacorta Satèn

Clicca qui per leggere l’articolo di Paolo Massobrio uscito su La Stampa nel 2014




Clicca qui per leggere l’articolo nella pagina Facebook I Vini del Golosario


Testo publiredazionale

Il pluri-secolare impegno della Famiglia Biondelli nel settore agricolo ha permesso di sviluppare nell’ambito della stessa un forte sentimento di attaccamento al territorio e una grande attenzione per la conservazione dell’ambiente. La stessa visione è stata trasmessa alle Cantine Biondelli che, al fine di ridurre al minimo l’impatto ambientale dell’attività produttiva e per garantire il massimo livello qualitativo dei vini prodotti, hanno avviato dal 2010 la conversione della coltivazione delle proprie viti ai criteri dell’agricoltura Biologica. A pochi passi dalla Cantina c’è Villa Biondelli, splendida tenuta settecentesca recentemente ristrutturata in accordo con i migliori standard di accoglienza ed eleganza, ancora immersa nei suoi ettari incontaminati di parco e vigneti, il tutto racchiuso tra le sue storiche mura in pietra. La famiglia Biondelli ha trasformato una casa privata in un luogo magico dove il tempo si è fermato, pronto per essere riscoperto da tutti coloro che apprezzano il buon vino, un atmosfera estrosa ed eleganti interni, e ora offre un servizio di Bed and Breakfast. Di classe i Franciacorta, proposti, con il Brut da uve chardonnay in purezza dalle note floreali di glicine, sentori di agrumi, pesca, albicocca e note finali di mandorla tostata, confetti e liquirizia. Il Satèn dai sentori di scorza di lime e pompelmo e sfumature di croissant e miele, e dal caratteristico sorso cremoso. E il Première Dame millesimato, dai profumi di biancospino, zagara ed erbe aromatiche, dai profumi di susina bianca, agrumi canditi, frutta secca e dalle suggestive note iodate.