Al Piazzo, storico borgo di Biella, questa osteria intima con tanti piatti a base di carne

Al Piazzo, borgo storico di Biella, in un locale sotto i portici del XV secolo, sarete accolti con raffinata cortesia da Annamaria, architetto convertita al gusto, in questa Osteria Due Cuori (piazza della Cisterna, 11 - tel. 015 30145), una bomboniera dove sin dal 1859 era operante l’Antica Premiata Fabbrica di Torcetti e Ciambelle, la cui ricetta ancora oggi è utilizzata per i prodotti che si trovano in esposizione e in vendita nella trattoria.

Il locale è piccolo, intimo ma non angusto, e nella stagione estiva ha un dehors imperdibile rappresentato dal porticato quattrocentesco con formelle di mattoni rossi.
Il menu è prevalentemente di carne, ma con presenza di piatti vegetariani e con ampio utilizzo di prodotti del territorio, dalle carni ai salumi, dal burro ai formaggi di alpeggio.

Molto gustoso, tra gli antipasti, il vitello tonnato con caramello al limone ma anche l’insalata di carciofi con nocciole e scaglie di parmigiano; tra le altre proposte figurano terrina di cappone con riduzione di aceto e pan brioche e la battuta di coscia di manzo su insalata di finocchi freschi.

Fra i primi, piacevoli gli gnocchi di castagne all’olio extravergine e rosmarino, semplici e casalinghe le tagliatelle al ragù. Topinambur gratinati al forno con crema di bagna cauda, tagliata “Marchisio” alla piastra con fine cottura sul caldissimo piatto e stracotto di manzo al vino rosso con polenta morbida sono invece tre secondi da provare assolutamente.

E infine i dolci: non poteva mancare lo zabaione con i torcetti della casa, ma anche la torta al cioccolato fondente senza farina si è rivelata una scelta più che azzeccata, mentre per un’altra occasione sarà da prendere in considerazione il tiramisu con i savoiardi fatti in casa.

Meritano un plauso le possibilità di vino al bicchiere per tutte le etichette presenti in carta o, in alternativa, il pagamento della bottiglia in base all’effettivo consumo (che andrebbero però segnalate sulla carta dei vini e non solo a voce e a richiesta).