Per il mese di ottobre la rubrica "A Tavola" di Paolo Massobrio segnala il ristorante SanBrite e i Biscotti i Sartorelli

A Cortina d'Ampezzo la sosta consigliata è al SanBrite dove Riccardo Gaspari propone piatti basati su stagionalità e prossimità, uniti a una personale creatività, da gustare davanti al panorama spettacolare della conca ampezzana. Come il consommé di funghi, gli spaghetti con olio al pino mugo e pane croccante, il risotto cotto in brodo di fieno, mantecato con erbe aromatiche e la quaglietta e radicchio di slavina.

Spostandosi a Santo Stefano di Cadore la meta è Eredi De Mario Sartor Enno per acquistare i Sartorelli, particolari biscotti lavorati secondo un’esclusiva ricetta e con ingredienti locali quali burro di malga, farina, mandorle. Sono proposti nelle varianti con nocciole e uvetta, con cacao e nocciole, con fichi e noci e con pistacchi siciliani.