Il Sogno di Attilio

Sono i primi anni Cinquanta quando a Cesena, in Romagna, Attilio Babbi inizia con passione, insieme a suo figlio Giulio, la propria attività di produttore di coni e cialde per i maestri gelatieri della zona. L’attività ha subito successo e, dopo aver dato vita qualche anno più tardi ai primi ingredienti per gelato, nel 1958 realizza il suo sogno: creare i Viennesi e i Waferini, prelibati wafer che rimarranno negli anni i prodotti cardine della sua attività. I Viennesi sono cialde finissime di wafer intercalate da crema alla vaniglia e avvolte da cioccolato fondente. I Waferini sono cialde di una fragranza inimitabile che racchiudono un ripieno di vaniglia, nocciola, pistacchio e cacao. A questi si sono poi affiancati i Babbini, wafer cremini in diverse sfiziose versioni: alla nocciola, al caffè, al pistacchio, al caramello, al fondente e pure alla crema di cocco. Poi i golosi Cremini bigusto che accostano al gianduia la nocciola e il pistacchio.

Da provare, anche le finissime praline Bon Bon Babbi multidelizia, e le sottili e finissime Bonette, la Cioccodelizia in tre diverse versioni (preparato per cioccolata calda), la Dolcetorta, pregiata torta wafer in quattro gusti, le cialde per accompagnare dolci e gelati. Imperdibili le Cremadelizia, pregiate spalmabili che, accanto agli intramontabili gusti pistacchio e nocciola, annoverano anche il gusto pinoli, fichi caramellati e biscokrok. Per rispondere a una domanda sempre più crescente, diverse linee di prodotto sono gluten free e per vegani. La ricerca e sviluppo di queste linee di prodotto non si ferma mai e negli ultimi tre anni è stato introdotto il Waferone Ricetta di Attilio, snack riprodotto in memoria del fondatore, nelle versioni arancia, pistacchio e tiramisù.
Da provare: Il Waferone, versione snack della specialità simbolo dell’azienda.