Un luogo della memoria e di gusto, questo locale della zona Bicocca, aperto nel 1930 da Luigi e Modesta Arlati (prima all’angolo di viale Sarca, poi, dal ’47, qui in via Nota), quindi guidato dal figlio Mario, e ora da Leopoldo. Caro ad artisti famosi, vi accoglie con pareti e soffitti scuri, candele e luci soffuse, quadri. Professionale il servizio. Cucina milanese (con cassoeula da primato) in tavola.

Piatti imperdibili: paté alla Milanese con i crostini; risotto alla Milanese al salto; pappardelle al ragù di salsiccia; tortelloni di magro; ossobuco. Meringata col cioccolato fuso
Prezzi medi: Antipasti 13; Primi piatti 10; Secondi piatti 17; Dolci 7
Menu Degustazione a 40 euro (3 portate), a 45 euro (4 portate)


Servizi; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi

Clicca qui per leggere l’approfondimento

COPERTI

60

RIPOSO

sabato a pranzo e domenica

FERIE

3 settimane in agosto; Natale

PREZZO MEDIO

Euro 49

CARTE DI CREDITO

tutte