Nuova funzionalità per l'app firmata da Paolo Massobrio e Marco Gatti. Oltre 3.300 gli indirizzi segnalati

Il mondo della ristorazione, per cause di forza maggiore, sta vivendo una vera rivoluzione. Tantissimi sono i locali che hanno allargato il loro servizio al delivery e al take away. Un nuovo approccio registrato puntualmente da Paolo Massobrio e Marco Gatti, prima su ilgolosario.it, con la guida nazionale al delivery (che oggi conta oltre 600 attività) e ora su ilGolosario Ristoranti, l'app disponibile su App Store per device iOS e su Play Store per Android.
Basta cercare dalla home page dell'app la parola delivery per visualizzare, secondo un criterio di vicinanza geografica, tutti quei locali che hanno approntato questo servizio. Analoga ricerca può essere fatta per la parola chiave take away.

L'app che recensisce oltre 3.300 locali, tra ristoranti, trattorie, aziende agrituristiche, cantine e produttori con ristoro, con un eccezionale approfondimento su Piemonte, Lombardia, Valle d'Aosta e Liguria, è la versione digitale e arricchita de l'omonima guida cartacea edita da Comunica Edizioni.
Il vero punto di forza di questa app, sponsored by Acqua Lauretana, è il suo continuo aggiornamento, con le puntuali segnalazioni di nuovi locali scoperti e recensiti nell'arco dell'anno, modifiche dei dati, trasferimenti, chiusure e cambi di proprietà. Un lavoro redazionale quotidiano frutto delle verifiche di Paolo Massobrio e Marco Gatti e degli oltre 80 collaboratori della guida.

Per usufruire di tutte le funzionalità dell'app occorre sottoscrivere l'abbonamento annuale al prezzo di € 7,99, che dura 365 giorni dall'attivazione e dà diritto ai continui aggiornamenti.

Ecco un breve tutorial che illustra come si consulta l'app e come scaricarla sui propri device.

Buona consultazione!