Chiunque decida di fermarsi qui, ci racconta sempre di un’esperienza entusiasmante. E il merito è di Anna Bertola, sommelier e autentico vulcano di simpatia, patronne appassionata e competente che, pescando “chicche” dalla sua selezione di vini, trova cosa abbinare alle creazioni di Zeno Bernasconi, chef dalla mano felice, la cui cucina è goloso racconto di territorio e tradizione. Cestino di pane con diversi oli. Di fianco, il bistrot locale “gemello”, Sorso di vino.

Piatti imperdibili: sciatt; pizzoccheri (con soffritto non d’aglio ma di cipolla); manfrigole; tagliolini al ragù di cervo; lasagnette ricce impastate ai mirtilli con finferli salsiccette e zucchine; sella al ginepro; la vera costoletta alla Milanese (di vitello, con l’osso e cotta nel burro chiarificato). Verticale di Bitto
Prezzi medi: Antipasti 10; Primi piatti 10; Secondi piatti 17; Dolci 6
Menu Degustazione a 22 euro (2 portate + dolce o formaggi a scelta), a 28 o 35 euro (3 portate + dolce o formaggi a scelta)



Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; zona fumatori; aperto domenica sera
TELEFONO

0342720355

COPERTI

45 + 30

RIPOSO

lunedì (mai in agosto)

FERIE

variabili

PREZZO MEDIO

Euro 43

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne dn)