Una storia secolare alle spalle per questa trattoria radiosa (a due passi dalla reggia e non distante dal casello) affiancata dal podere Cadassa, laboratorio di famiglia di produzione del culatello di Zibello (non mancate di fare visita alla cantina di stagionatura, uno spettacolo). Con i salumi di produzione propria, in tavola le specialità della tradizione e del territorio e piatti che rivelano creatività sapiente. 

Piatti imperdibili: culatello di Zibello “dimenticato” (stagionatura minima di 4 anni); petto di piccione con scaloppa di fegato grasso d’anatra e la sua coscietta al rafano; anolini in brodo; risotto “della Siora” (piatto storico della casa di inizio ‘900) con salame fresco e porcini; punta di vitello al forno; tortel dols (raviolo con farcia di mostarda di frutti antichi). Crema semifreddo bacio di Parma; torta duchessa
Prezzi medi: Antipasti 16; Primi piatti 14; Secondi piatti 18; Dolci 8
Menu della Tradizione a 42 euro; Menu Stagionale a 58 euro


Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi; aperto domenica sera
TELEFONO

0521816169

COPERTI

90 + 50

RIPOSO

lunedì e martedì

FERIE

variabili in estate e in inverno nel periodo natalizio

PREZZO MEDIO

Euro 56

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne dn)