Il legame tra monasteri e distillazione è cosa nota e l’abbazia di Casamari ne è uno degli esempi più lampanti: il complesso risale all’alto Medioevo ed è celebre, oltre che per la bellezza della sua architettura, per l’attività galenica dei suoi monaci che, tra il ‘700 e l‘800, misero a punto le ricette di diversi liquori con scopo medicinale. Ancora oggi, all’interno dell’abbazia, si trova una liquoreria dove sono realizzati l’Elixir San Bernardo alle erbe digestive, l’Elixir Sette Erbe e le celebri Gocce Imperiali, preparate da una ricetta di Fra’ Giustino di duecento anni fa: si tratta di un rimedio dal sapore fra il mistrà e l’assenzio, da impiegare in gocce per aromatizzare bevande, favorire la digestione, rinfrescare e igienizzare la bocca. La produzione dei monaci comprende anche l’Amaro Ferrochina, indicato per gli anemici, quello di genziana, il nocino, la liquirizia di Casamari, oltre a rosoli al caffè, mandarino, stomatico e sambuca. E, ancora, birre, dolciumi, confetture e cosmetici. Tutti questi prodotti si possono acquistare nel negozio interno al monastero e anche online.