L’erede del “Monsignore” è qui, a Sesto San Giovanni, ed è Daniele Ferrari che, con la moglie Samanta, ha aperto questo bel bistrot, a due passi dal centralissimo rondò, con parcheggio comodo di fianco. Nella saletta oltre l’ingresso, nel grazioso soppalco dove sono stati predisposti altri tavoli, o nel formidabile dehors, con gli ombrelloni di grandi dimensioni che, nella bella stagione, assicurano ombra. Con bella selezione di vini, anche al bicchiere dal dispenser di Wineemotion, un risotto allo zafferano e una costoletta alla milanese che valgono il viaggio, e i piatti di una cucina milanese e italiana d’autore a tutta gola.


Piatti imperdibili: mondeghili; risotto allo zafferano; paccheri con calamari e bottarga; costoletta alla milanese; spiedino di polpo su misticanza verde e olive Nocellara Dop; pescato del giorno proposto con crema di ceci e pomodorini; funghi. Cuore di ricotta con miele e pistacchi
Prezzi medi: Antipasti 10; Primi piatti 8; Secondi piatti 18; Dolci 6

Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; animali di piccola taglia ammessi

Clicca qui per leggere l’approfondimento

SITO WEB

http://

COPERTI

30 dehors

RIPOSO

lunedì a cena

FERIE

2 settimane in agosto

PREZZO MEDIO

Euro 42

CARTE DI CREDITO

tutte (tranne ae e dn)