Cerca tra 2564 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Crusky, i peperoni fritti per un aperitivo perfetto

Andrea Voltolini | 21-11-2019

Ci si può dimenticare delle patatine grazie a questo prodotto "Genuino", come il nome dell'azienda che lo realizza in Basilicata

Una nuova realtà dinamica fondata da tre giovani amici accomunati dalla passione per le cose buone e da una storia familiare legata alle salde tradizioni agricole e culinarie della terra lucana. Forti di questo background, l'unione d'intenti, accanto alla valorizzazione delle materie prime locali di qualità, ha registrato una forte attenzione per i processi innovativi di produzione e per un packaging che fosse moderno e accattivante.

Punto di partenza del loro progetto, uno dei prodotti che meglio identifica la Basilicata, ovvero il peperone crusco. Non è una varietà specifica, ma indica il risultato finale dell'essiccazione e della frittura di un particolare peperone lucano, dolce, a forma conica e di colore rosso. Per esaltare le sue caratteristiche principali, ovvero la croccantezza e la friabilità (è ideale come aperitivo o condimento di primi piatti), in questi luoghi, si usava provocare uno shock termico, ponendo gli stessi sulla finestra aperta, immediatamente dopo la friggitura. Il loro peperone crusco prende il nome di Crusky ed è contenuto all'interno di un bel barattolo trasparente di design.

Sempre a filiera chiusa e garantita, dalla raccolta a mano di frutti naturali, ecco la linea golosa dedicata alle conserve, con percentuali di materia prima mai inferiori all'85%. Fichi, albicocche e fragole in confetture extra senza zuccheri aggiunti (gli zuccheri presenti sono solo quelli della frutta che viene preparata sottovuoto).

Eccellente anche la gamma dei mieli biologici, da alveari siti nel territorio lucano, e proposti nelle varietà al timo, floreale e speziato, dalle ottime proprietà benefiche, poi quelli millefiori estivo e millefiori primaverile.

Dagli uliveti di proprietà, ecco infine la proposta di due varietà di oli. Il primo, assai delicato ed equilibrato, è ottenuto dalla molitura di olive di cultivar Coratina: il secondo tra origine da una cultivar tipica del Cosentino, ma che anche in queste terre lucane ha trovato un habitat ideale. Si tratta della varietà Roggianella, che conferisce al prodotto finale un sapore fruttato medio, con note accentuale di piccante e di amaro, in grado di esaltare e non coprire i piatti abbinati.

GE.NU.I.NO.
Policoro (Mt)
via Pisa, 13
tel. 392 9887399
info@genuinoe.com

ilGolosario 2020

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

I ristoranti del ilGolosario 2020

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus LinkedIn