Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
RICERCA AVANZATA
RESET
Chiudi Menu

Cascina Bruni, un Barolo incredibile

Francesco Oriolo | 13-11-2015

Il racconto della degustazione verticale dei Barolo Cascina Bruni

Interessante verticale di Barolo quella organizzata da Cascina Bruni, per alcuni giornalisti e opinion makers.

L'azienda, centenaria, è oggi portata avanti dalla famiglia Veglio, composta dai fratelli Cristiano e Fulvio - sesta generazione - e dal padre Giuseppe, che su 12 ettari di vigneto coltivano nebbiolo da Barolo con uno sguardo rivolto al terzo millennio, avvalendosi della collaborazione e dell’esperienza di uno dei più famosi wine makers italiani, Riccardo Cotarella.

In degustazione cinque annate: 2011, 2009, 2007, 1997, 1995.

Il 2011 promette bene, con note di prugna e di spezie, ma anche di cuoio e legno. Colore pulito, discreta persistenza. Il 2009 e il 2007 sono vini complessi, che si avviano al loro punto di migliore maturazione, mentre il 1997 è un barolo completo, elegante, persistente. Il 1995 è una vera sorpresa, elegante complesso ma con ancora qualcosa di inespresso. Un Barolo incredibile, che a vent’anni ha ancora tante cose da dire.

ilGolosario 2018

DI PAOLO MASSOBRIO

guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario negozi

Scarica subito l'APP

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus

Cantina Sociale di Vinchio - Vaglio

Cantina Sociale di Vinchio - Vaglio

Da oltre 50 anni custodi della Barbera, la ricerca della qualità con uno sguardo alla tradizione

La Cantina di Vinchio e Vaglio, sita nella core zone Patrimonio Mondiale dell’umanità Unesco, è un punto di riferimento per l’eccellenza vinicola astigiana.

  • News

    Vini di qualità e picnic nei vigneti, ottimo connubio alla Vinchio e Vaglio

    Leggi >