• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 06/06/2018

La Notizia

La Notizia

Cambio della guardia alla direzione scientifica di Vinitaly: lascia Ian D’Agata e al suo posto arriva Attilio Scienza. Intanto Veronafiere e Fiere di Parma creano la newco VPE con l’obiettivo di fare una grande fiera dedicata alle macchine per l’enologia a Verona. (Italia Oggi) @ Cirio dichiara guerra al sale con una nuova linea di legumi in lattina al naturale che segue il nuovo trend salutista che sta coinvolgendo l’industria. Accanto a questo è annunciato l’ingresso nel settore zuppe, in vaso di vetro e con tre proposte basate su borlotti, ceci e lenticchie. (Italia Oggi) @ Alcol e obesità affliggono gli italiani: secondo l’ultimo rapporto Ania il 32% della popolazione è sovrappeso e il 20% dei ragazzi (tra 11 e 17 anni) eccede nel bere. (QN da cui è tratta la foto) @ Barilla investe un miliardo su sostenibilità e innovazione e di questi la metà sarà spesa in Italia in particolare per l’allargamento e la ristrutturazione dello stabilimento di Rubbiano. Cresce anche il progetto grano duro sostenibile mentre sono stati ridotti consumi idrici e gas serra. Una strada in cui saranno concentrati parte degli investimenti. (Avvenire) @ I giapponesi sanno come invecchiare bene. Esce per De Agostini il libro di Junko Takahashi “Il segreto della longevità”. Tra le regole: mangiare poco, fare esercizio fisico e tenere il cervello attivo, coltivare la gentilezza.

L'olio va forte negli Usa ma in Cina non ci conoscono

L'olio va forte negli Usa ma in Cina non ci conoscono

L’olio italiano cresce all’estero in particolare nel mercato americano: negli Usa lo scorso anno sono stati consumati 315 milioni di chili di extravergine, il triplo rispetto a 25 anni fa. Tra le denominazione la più riichiesta è l’Igp toscano. @ Metà Cina ignora i prodotti italiani: il 50% della upper class (con reddito medio alto) non associa alimenti al nome Italia, secondo il sondaggio dell’Osservatorio BS Paesi Terzi e Nomisma. Sette cinesi su 10 associano il nome vino alla Francia, solo 2 su 10 all’Italia. Per la categoria cibo invece l’Italia viene subito dopo il Giappone ma prima di Usa e Francia. L’alimento italiano più conosciuto è la pasta e poi i brand Ferrero e Illy. (Italia Oggi) @ Bisol si rià il look: presentata la nuova linea di etichette in un evento esclusivo ideato da Enzo Miccio. @ Maxi sequestro di Verdicchio contraffatto: ben 150mila litri di falso Verdicchio dei Castelli di Jesi sono stati rinvenuti in una cantina di Cossignano

Enogastronomia politica

Clamorosa svolta per Farinetti: “Adesso tifo per questo governo, perché il governo c’è e deve fare delle cose, come rilanciare il sud e attirare nuovi investimenti”. LA dichiarazione del patron di Eataly, (ex) renziano di ferro, è ripresa oggi da tutti i giornali.

Rubriche

Rubriche

Petra è il nome di una farina che ha cambiato la storia della pizza italiana, ma anche quella di una pizzaiola Petra Antonioli (che lavora con questa farina) e di Petra acronimo di un progetto (pratiche, esperienze, teorie, relazioni, antiviolenza) che aiuta le donne che hanno subito violenza e si sostiene attraverso la pizza. Ne parla Paolo Massobrio su Avvenire.

L'assaggio

L'assaggio

E’ in un locale storico, il Crotto di Lierna (via Ducale 44 – tel. 0341740134),dove a far la parte del leone sono i pesci del lago alla griglia e le paste fresche come i tagliolini ai porcini, ma anche le grigliate di carne.

Il vino

Il vino

E’ un signor Valpolicella, il Valpolicella di Corte Scaletta (tel. 045 8740269) di Marcellise (VR). Rubino, dai profumi intensi di ciliegia, prugna, liquirizia e spezie, ha un sorso fresco e di buona beva.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus