• ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario
  • ilGolosario

Cerca tra 2565 ristoranti, 3165 cantine, 4378 negozi e molto altro

CERCA
Chiudi Menu

Le Notizie del giorno 03/11/2017

La Notizia

La Notizia

Italiani sempre più ecologisti. Sull’onda degli ultimi (e frequenti) allarmi climatici, anche i cittadini hanno raddrizzato il tiro scoprendo il loro lato più green. Su questo tema è da leggere il reportage firmato da Nicola Piepoli, che su La Stampa spiega come un italiano su due abbia dichiarato di utilizzare meno la macchina e di muoversi più a piedi. Una situazione che ha avuto ripercussioni anche sui consumi; il 24% ha ridotto le eccedenze alimentari, mentre il 19% degli intervistati sta più attento alla raccolta differenziata, al consumo di acqua (18%) e di elettricità (17%).

I cinque della semplicità e il potere del peperoncino

I cinque della semplicità e il potere del peperoncino

Tutto si può cucinare con soli 5 ingredienti. Parola di Jamie Oliver, il celebre chef inglese che ha raggiunto e racchiuso questa certezza nel volume dal titolo “5 ingredienti. Piatti semplici e veloci”. Un ricettario adatto a neofiti e cuochi esperti che è prima di tutto un inno alla semplicità e all’autenticità del cibo. (Il Venerdì di Repubblica) @ Il peperoncino allunga la vita. Secondo i ricercatori dell’University of Vermont College of Medicine di Burlington, il suo consumo abituale - almeno una volta al mese - è associato a una riduzione della mortalità generale. Ma c’è di più: oltre a proteggere il cuore e a far dimagrire, l’effetto di questa spezia è paragonabile a un elisir naturale di giovinezza, che dosato con cura aiuta anche la virilità. Azzurra Noemi Barbuto su Libero.

Rubriche e appuntamenti

Sul Corriere della Sera Luciano Ferraro celebra l’abbinamento tra il Barolo Ravera della cantina Cogno e il bollito (e le salse) proposti sulla terrazza milanese dell’hotel Excelsior Gallia dai fratelli Cerea. @ Nuovo itinerario gastronomico per Roberto Perrone, che questa settimana accompagna alla scoperta dei frantoi della riviera ligure di Ponente, la “Dove l’olio è un elisir con la stessa dignità del vino”. (Il Giornale) E sull'olio di aprirà uno spaccato anche a Golosaria, dall' 11 al 13 novembre (Mi.Co - Fieramilanocity) con la presenza 5 oleifici e dell'Associazione Nazionale Città dell'Olio. Da scoprire su Golosaria.it @ Sul Venerdì di Repubblica Gianni e Paola Mura recensiscono i piatti del ristorante La Locanda dell’Arco di Calitri (Avellino) e da bere consigliano la Barbera Ferrione 2016 di Diego Conterno di Monforte d’Alba. @ Muratore per mestiere, artigiano per passione. Su La Stampa di oggi è anche da leggere la storia di Rocco Cosca, il 49enne che ad Avolasca costruisce trottole come una volta, dopo un accurato lavoro di ricerca di legni particolari come il caco o l’erica.

Il Pensiero

Quello di oggi è di Marino Niola, che sul Venerdì di Repubblica spiega come il cibo, oggi, abbia perso la sua originaria sacralità. “Le civiltà che ci hanno preceduti - scrive - sacralizzavano gli elementi della sussistenza. Pane, grano, vino, olio, carne. Per non dire di nostra sora acqua di francescana memoria. Era, di fatto, una certificazione religiosa. Una denominazione di origine consacrata. Noi, che della tracciabilità abbiamo fatto un articolo di fede, abbiamo invece svuotato il cibo di ogni significato simbolico”.

L'assaggio

L'assaggio

All’agritur Madonna delle Vittorie (via Linfano, 81 - tel. 0464 505542) di Arco (TN). La cucina è davvero tipica del Trentino con piatti tra cui spiccano gli agnolotti ripieni di scottona e ricotta su crema di patate e porro croccante e le tagliatelle al ragù di goniglio di Bleggio con olive e cipollotti. Quindi la carne, con il capriolo a cui si affiancano i pesci di lago, salmerino in primis. Su ilGolosario.it la sosta di Roberto Vivarelli.

Il Vino

Il Vino

Il Metodo Classico Blanc de Blancs Pas Dosè di Marcalberto (tel. 0141 844022) di Santo Stefano Belbo (CN). Giallo oro, ha perlage elegantissimo e persistente, spuma ricca, naso con note di crosta di pane e nocciola, mentre in bocca è equilibrato e di bella sapidità, armonico e persistente.

CONDIVIDI
Facebook Twitter GooglePlus