I Tinari rappresentano una grande famiglia del gusto. Questo locale, aperto nel 1966, è un’icona della ristorazione italiana, oltre a essere una nostra sosta del cuore. La cucina premia il territorio e si conferma a ogni visita sempre eccellente. La cantina è strabiliante. L’accoglienza una certezza. Le 14 camere invitano alla sosta.

Piatti imperdibili: salumi stagionati di Maiale Nero della Fattoria; come un carpaccio: vitello marinato al caffè e cumino montano; pallotta cac’ e ove; ma’Kaira con rape e lumache; stinchetto d’agnello allo zafferano de L’Aquila. MIllefoglie; semifreddo al parrozzo
Prezzi medi: Antipasti 18; Primi piatti 16; Secondi piatti 25; Dolci 9
La nostra proposta a 80 euro (8 portate); Menu del Territorio a 60 euro (5 portate)


Servizi; parcheggio riservato; dehors; menu vegetariano; zona fumatori
COPERTI

30 + 30 (dehors)

RIPOSO

lunedì e domenica a cena

FERIE

variabili

PREZZO MEDIO

Euro 68

CARTE DI CREDITO

tutte