Consigli utili per una cucina senza sprechi con il panettone avanzato

Può capitare, in questo mese, di avanzare dalle feste natalizie panettoni o fette già tagliate che, se non vengono riposte quasi subito in un sacchetto a chiusura ermetica, diventano un po' asciutte: per farle diventare croccanti, fatele biscottare in forno caldo a 160-170 °C per 15-20 minuti circa

Se invece la parte avanzata di panettone non è stata tagliata e non ne rimane una bella fetta a testa, una soluzione veloce ma d'effetto per proporla consiste nel ricavare dei bastoncini (o dei triangoli nel caso del pandoro) da servire ben disposti su un vassoio e accompagnati con una crema o uno zabaione

"Il panettone avanzato - spiega Paolo Massobrio - ha molteplici utilizzi, che volendo accompagnano tutte le stagioni dell'anno. Oggi, nei ristoranti, capita di  vedersi servire un timballo di panettone, oppure una mousse, o un gelato, che ci riporta a quel gusto della festa, ma anche al concetto che non bisogna mai buttare via niente". 

ilGolosario 2023

DI PAOLO MASSOBRIO

Guida alle cose buone d'Italia

ilGolosario Ristoranti 2023

DI GATTI e MASSOBRIO

Guida ai ristoranti d'Italia